Autore: Maria Antonietta Conso

Gli incentivi ai giovani imprenditori agricoli sono determinanti per il futuro dell’agricoltura italiana. E’ questo il senso e il fine della legge “Gioventù agricola, approvata di recente in Parlamento, presentata oggi a Roma in una conferenza stampa nella sede di Enpaia, dal Presidente della Commissione Agricoltura della Camera Mirco Carloni. La Legge, rivolta ai giovani agricoltori under 41, stanzia 156 milioni di euro dal 2024 al 2029 e 27,76 milioni annui dal 2030, tra agevolazioni e contributi diretti e ha come obiettivi quelli di promuovere e sostenere l’imprenditoria giovanile nel settore agricolo; rilanciare il sistema produttivo agricolo, con interventi per…

Continua a Leggere

Sanità e previdenza sono i due fronti critici nel rapporto tra cittadini e Stato, poiché il 78% degli italiani è convinto che il welfare pubblico non potrà che coprire solo una parte dei bisogni sociali, mentre il resto sarà in capo alle risorse private delle persone. È quanto emerge dal terzo report dell’Osservatorio Enpaia-Censis del mondo agricolo su “Gli italiani e il welfare plurale: nuovi modelli di tutela sociale”, che vede come unica soluzione quella mutualistica. La ricerca mette in rilievo la nuova ondata di incertezza sociale, che era già in crescita a causa dell’erosione del modello più tradizionale di…

Continua a Leggere

“L’Italia che cresce. La sostenibilità che diventa normalità”. È questo il titolo dell’incontro organizzato da Granarolo in collaborazione con Asvis lo scorso martedì 27 giugno al Cnel. L’iniziativa ha avuto come finalità quella di ragionare in ambito di crescita ed innovazione sostenibile. Stiamo vivendo, infatti, un grande cambiamento nel campo della transizione energetica e digitale delle aziende agroalimentari, come certificano il Pnrr e gli obiettivi del Patto di stabilità. Ed è proprio in questo contesto che il mondo agroalimentare sarà il vero protagonista di questo processo quanto più saprà evolvere la legittima rivendicazione della propria sostenibilità. Sostenibilità è la parola chiave…

Continua a Leggere

L’assemblea annuale di Anbi, che si è tenuta a Roma ad inizio luglio, si è concentrata sul tema della sicurezza legato a quello della disponibilità dell’acqua e alle tecniche innovative per la sua distribuzione a vantaggio delle imprese del made in Italy agroalimentare. Due giornate di confronto e di dibattito sui temi legati alle azioni di contrasto al dissesto idrogeologico e alla siccità, che sono le principali conseguenze dovute ai cambiamenti climatici, insieme a tutta la classe dirigente dell’Anbi, i vertici dei 142 Consorzi associati, le istituzioni europee, nazionali e regionali, i rappresentanti delle associazioni di categoria e gli stakeholders. Durante…

Continua a Leggere