Autore: Giovanni Mininni - Segretario Generale Flai Cgil

Pac

Lo scorso 14 gennaio la politica agricola comune (PAC) ha festeggiato il suo 62° compleanno. La Comunità economica europea (CEE), costruita sulle macerie della Seconda guerra mondiale, con l’istituzione della PAC – sancita dal Trattato di Roma del 1957 – si è impegnata solennemente ad evitare che la fame e la carestia che avevano colpito l’Europa postbellica potessero ripetersi. La PAC, inoltre, ha fornito un contributo fondamentale nella creazione dell’Europa come la conosciamo oggi e può essere considerata come la prima politica completamente integrata dell’UE (e per molti anni anche l’unica). Nel tempo, però, i successi conseguiti nel promuovere la…

Continua a Leggere

La drammaticità di quanto accaduto in Emilia Romagna ha acceso nuovamente i riflettori sulla fragilità del nostro territorio e la ormai cronica assenza di una politica strutturale di manutenzione e prevenzione del rischio di alluvione, frane, allagamenti. All’indomani di ogni disastro naturale le Istituzioni si misurano ciclicamente con la mancanza di politiche nazionali riguardo gli interventi contro il dissesto idrogeologico, nonostante il ruolo centrale che queste dovrebbero avere in un territorio così complesso dal punto di vista idrografico ed orografico come quello della nostra penisola. Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza ha destinato complessivamente oltre 15 miliardi di euro…

Continua a Leggere